Una delle prerogative di Mercurius Network è di aver conseguito negli anni una considerevole esperienza nel settore dell’orientamento post laurea e professionale. I temi della formazione e della cultura, oggetto proprio in queste settimane di aspri confronti politici e sociali, ci appassionano e sorreggono il nostro operato.

Nell’ambito delle interviste faccia a faccia con personaggi attivi nel dibattito culturale del sistema Italia, abbiamo ospitato Roger Abravanel, autore di “Meritocrazia”, per anni consulente in qualità di Director della società di strategia manageriale McKinsey, oggi consigliere di amministrazione di varie aziende, autore e collaboratore del Ministero della Pubblica Istruzione.

Nel corso dell’intervista che ci ha rilasciato presso la nostra sede di Torino, si è soffermato su quanto delle proposte avanzate per diffondere una cultura della valutazione meritocratica sia stato effettivamente messo in atto. La pubblicazione di Meritocrazia è coincisa con l’inizio della crisi economica originata negli Stati Uniti. Il dibattito sulla mancanza di regole che ha condotto al crack finanziario e creditizio e l’eccesso di norme che sembrano a volte soffocare il tessuto economico delle PMI, ha offerto all’autore lo spunto per la sua recente seconda pubblicazione “Regole”. Franco De Rosa, amministratore di Mercurius, si è soffermato con l’autore sulle proposte concrete per favorire il diffondersi delle regole come motore per lo sviluppo e per la modifica di quelle che invece limitano la crescita delle imprese.

Ovviamente, non potevamo prescindere dall’affrontare il tema a noi e a voi più vicino, quello della formazione universitaria e post universitaria. Le borse di studio assegnate senza veri criteri di merito, le problematiche legate alla distribuzione di fondi alle Università e il potere referenziale dei senior che spesso frena drammaticamente l’avanzata dei giovani, sono solo alcuni degli spunti offerti dalla chiacchierata con Abravanel. Nell’intervista realizzata per Mercurius, anche i laureati sono destinatari di suggerimenti pratici cui attenersi per avere maggiori possibilità professionali.

I temi affrontati senza dubbio costituiscono per noi tutti materia di riflessione e stimolo a fare sempre meglio nell’interesse dei giovani. C’interessa molto il vostro punto di vista in merito, non esitate a scrivere e commentare!